Risultati della ricerca:

Results from 1 to 1 on 1 found for frenulo della lingua
Un frenulo è fatto di tessuto conettivo fibroso e può essere più o meno spesso. Guida e limita i movimenti del labbro e della lingua.                                                                                    Un frenulo viene considerato dannoso quando causa per esempio una recessione della gengiva al colletto del dente frontale o laterale sui denti inferiori e  superiori. La frenulectomia veniva eseguita con il bisturi e suture ma oggi un intervento laser indolore risolve il problema senza dolori post-operatori o fastidi di suture. La guarigione rapida dimostra dopo poco tempo di solito  una ricopertura di questo tipo di recessione. Nei bambini soprattutto scopriamo certe volte un frenulo troppo grosso sotto labbro superiore, che, inserendosi nella papilla, che sarebbe il triangolo di gengiva tra i denti, lascia poi una larga fessura tra quei denti centrali. Capita anche che il labbro, a causa del frenulo, è corto e tira in avanti la mascella superiore, e i denti sono sporgenti. In questo caso il bambino può trovare difficoltà e dolore con lo spazzolamento dei denti centrali superiori. La rimozione del frenulo con il laser fa sì che i denti si possano avvicinare e che il labbro si allunghi facilitando la pulizia e la pronuncia. Facciamo la visita dallo specialista in ortodonzia se riscontriamo altri problemi di ingranaggio dei denti. Un bambino con un frenulo grosso e corto sotto la lingua può essere impedito nel pronunciare certe parole correttamente e ci possono essere dei problemi nel deglutire. Prima di portarlo per una consulenza dal logopedista dovremo verificare se la rimozione di questo frenulo con il laser risolve il problema. Un intervento indolore, praticamente senza sanguinamento e senza l’uso di suture allunga la lingua in un istante. La guarigione è molto rapida e chiediamo al bambino soltanto di fare tante “linguacce” per allenare e tenere allungata la lingua. Per il tuo figlio è sicuramente consigliabile  un trattamento laser visto che un intervento con il bisturi prevede anestesie dolorose, sanguinamenti cospicui e suture che danno noia ed irritazione al bambino, e una guarigione molto più lenta  e dolorosa che col laser.  Certo informati su quale tipo di laser viene usato perchè per un laser a Diodi o a CO2 ci vuole comunque l'anestesia e le carbonizzazioni portano comunque a una fase infiammatoria della guarigione che può essere più o meno fastidioso. Nello Studio Moll usiamo un laser che leva giusto strati di micron di tessuto che porta a una rapidissima guarigione senza che il bambino se ne accorga.
 
Pagina 1 di 1